Schliemann & Carter - Persia settentrionale: da Tabriz all’Ararat - Schliemann & Carter | Viaggi Archeologici

Schliemann & Carter finanzia le sue attività di ricerca offrendoVi viaggi di archeologia
emozionanti ed esclusivi. La possibilità di scoprire luoghi fuori dai normali circuiti turistici
assieme ad un archeologo professionista senza rinunciare a tutti i confort.

facebook
Vai ai contenuti

Menu principale:

PERSIA SETTENTRIONALE: DA TABRIZ ALL’ARARAT


DA VENERDÌ 4 A MARTEDÌ 15 OTTOBRE 2019 (12 GIORNI/11 NOTTI)


Logico completamento del viaggio in Iran svolto nel 2018, ecco l’annunciata seconda parte riservata al nord, azero e curdo. Caratterizzata da paesaggi montagnosi monumentali alternati ad ampie vallate e invasi lacustri (lago di Urmia, Mar Caspio), la regione è uno scrigno di arte mongolica e selgiuchide, con interessanti incursioni di antica cultura persiana. L’itinerario toccherà il bazar e la moschea blu di Tabriz, il mausoleo monumentale di Sultaniyeh fatto costruire dal sovrano mongolo Oljetu, i monasteri armeni della vallata della Aras e S. Stefano di Iolfa, lo spettacolare tempio del fuoco nel cono vulcanico di Zendam e–Soleyman, il lago di Urmia, Ardabil stretta tra le alte montagne, il sito urarteo di Bastam, la città “sui pinnacoli” di Kandovan, l’osservatorio astronomico mongolo di Ulaghu-khan a Maragheh, il grande rilievo di Dario a Bisotun, le sculture del palazzo sassanide di Taq-e Bostan e molto altro.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 2780,00 soggetta a riconferma - POSTI DISPONIBILI

Curatore: dott. Sandro Caranzano - Archeologo e divulgatore scientifico - Info: 011 5619140

Schliemann & Carter - VIDEO
 

SCHLIEMANN & CARTER s.n.c.
sede legale via F.lli Induno 20/B
10137 - Torino (TO)
P.IVA / C.F. 09778060013

CONTATTI
EMAIL box@schliemann-carter.it
T +39 (0)11 8193511; +39 339 8530586 (dott. Rossi)
T +39 (0)11 5619140; +39 328 0833160 (dott. Caranzano)

TOUR OPERATOR E AGENZIA DI VIAGGI
con Autorizzazione Regionale e iscrizione
al registro della C.C.I.A.A. di Torino
n. 09978060013 del 06/02/2008
e Determinazione Dirigenziale
n. 68-26096/2016 del 22/09/2016
rilasciata da Torino Metropoli





Torna ai contenuti | Torna al menu