Schliemann & Carter - Da Aquilea a Spalato: tesori della Dalmazia romana - Schliemann & Carter | Viaggi Archeologici

Schliemann & Carter finanzia le sue attività di ricerca offrendoVi viaggi di archeologia
emozionanti ed esclusivi. La possibilità di scoprire luoghi fuori dai normali circuiti turistici
assieme ad un archeologo professionista senza rinunciare a tutti i confort.

facebook
Vai ai contenuti

Menu principale:

DA AQUILEIA A SPALATO: TESORI DELLA DALMAZIA ROMANA


1-7 luglio 2022 (7 giorni/6 notti)


L'antica Dalmazia - stretta tra il suggestivo blu del mare Adriatico e il verde dei Balcani - ha giocato per lungo tempo il ruolo di diaframma tra l’Oriente e l’Occidente romano: la basilica di Parenzo e le rovine di Salona manifestano lo splendore della regione sotto il dominio costantinopolitano. Il tour fa perno sulla residenza di Diocleziano a Spalato per dipanarsi in un itinerario esclusivo che toccherà Pola (con l’arco dei Sergi, il Capitolium e il grande anfiteatro), il castellare illirico di Moncodogno, le città romano illiriche di Nesanzio e Asseria, la suggestiva Nin dell’età di Augusto (l’antica Aenona) e Parenzo con i mosaici ravennati. Ampio spazio sarà naturalmente riservato al palazzo dell’imperatore Diocleziano a Spalato, mentre la fase coloniale veneziana sarà evidente a Zara e Parenzo, dove l’architettura medievale si riflette nel marmo bianco d’Istria. Conclusione a Cividale del Friuli, importante centro di età longobarda.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 1950 € -- POSTI DISPONIBILI:

Curatore: dott. Sandro Caranzano - Archeologo e divulgatore scientifico - Info: 011 5619140

Schliemann & Carter - VIDEO
 

SCHLIEMANN & CARTER s.n.c.
sede legale c.so Giacomo Matteotti 25
10121 - Torino (TO)
P.IVA / C.F. 09778060013

CONTATTI
EMAIL box@schliemann-carter.it
T +39 (0)11 8193511; +39 339 8530586 (dott. Rossi)
T +39 (0)11 5619140; +39 328 0833160 (dott. Caranzano)

TOUR OPERATOR E AGENZIA DI VIAGGI
con Autorizzazione Regionale e iscrizione
al registro della C.C.I.A.A. di Torino
n. 09978060013 del 06/02/2008
e Determinazione Dirigenziale
n. 68-26096/2016 del 22/09/2016
rilasciata da Torino Metropoli





Torna ai contenuti | Torna al menu