Schliemann & Carter - Calabria Greca e Bizantina: da Reggio A Stilo - Schliemann & Carter | Viaggi Archeologici

Schliemann & Carter finanzia le sue attività di ricerca offrendoVi viaggi di archeologia
emozionanti ed esclusivi. La possibilità di scoprire luoghi fuori dai normali circuiti turistici
assieme ad un archeologo professionista senza rinunciare a tutti i confort.

facebook
Vai ai contenuti

Menu principale:

CALABRIA GRECA E BIZANTINA: DA REGGIO A STILO


Ottobre 2022


Inserita a pieno titolo nella Magna Grecia, celebre per i Bronzi scoperti a Riace e per gli scavi di Locri Epizefiri, la Calabria è un territorio aspro e al tempo stesso ricco di tesori, le cui fortune si legano all’interazione tra i popoli indigeni e i colonizzatori venuti dalla Grecia oltre che alla presenza di presidi bizantini e normanni nel periodo medievale. Un viaggio per molti versi insolito, che prende le mosse dal Museo Archeologico di Reggio Calabria per procedere verso le antiche città greche di Locri, Scolacium, Sibari/Thurii, Caulonia e Crotone, con una escursione tra le testimonianze della cultura bizantina in Occidente con il Katholicon di Stilo, l’eremo di Monte Stella e i centri di Gerace e Rossano; qui, si conserva il rarissimo e raffinatissimo Codice Purpureo, uno dei più bei miniati dell’antichità. Completano l’itinerario l’insediamento indigeno di Castiglione di Paludi e la grotta preistorica del Romito a Papasidero.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE: in via di definizione

Curatore: dott. Sandro Caranzano - Archeologo e divulgatore scientifico - Info: 011 5619140

Schliemann & Carter - VIDEO
 

SCHLIEMANN & CARTER s.n.c.
sede legale c.so Giacomo Matteotti 25
10121 - Torino (TO)
P.IVA / C.F. 09778060013

CONTATTI
EMAIL box@schliemann-carter.it
T +39 (0)11 8193511; +39 339 8530586 (dott. Rossi)
T +39 (0)11 5619140; +39 328 0833160 (dott. Caranzano)

TOUR OPERATOR E AGENZIA DI VIAGGI
con Autorizzazione Regionale e iscrizione
al registro della C.C.I.A.A. di Torino
n. 09978060013 del 06/02/2008
e Determinazione Dirigenziale
n. 68-26096/2016 del 22/09/2016
rilasciata da Torino Metropoli





Torna ai contenuti | Torna al menu